Feste di 18 anni – tutte le regole anti Covid

Siamo arrivati al 2022, purtroppo la pandemia è ancora presente nelle nostre vite e nella nostra quotidianità.

Con le nuove regole riaprono le palestre e gli sport in sicurezza, riaprono anche molte attività anche se con nuove regole e restrizione.

Se dobbiamo organizzare una festa di 18 anni in questo periodo, alcune domande sorgono spontanee:
– possiamo tornare a festeggiare?
– È possibile organizzare una festa di 18 anni?
– E in che modo è possibile farlo?

Noi del sito dedicato alle feste di 18 anni vogliamo togliervi ogni dubbio e rispondere a tutte queste domande.

E’ possibile organizzare una festa di 18 anni? E in che modo?

Prima di tutto partiamo dalle basi: esiste un protocollo eventi che prevede una serie di regole per poter festeggiare in sicurezza sia in zona bianca sia in zona gialla.

Quindi tutto quello che andremo a comunicarvi arriva da quel protocollo eventi e dagli aggiornamenti sulle linee guida che ci sono stati nel corso degli ultimi mesi.

Partiamo subito con il dire che in zona bianca e in zona gialla è SI’ possibile festeggiare compleanni, eventi e matrimoni.

Per poter organizzare una festa è necessario seguire una serie di regole dettate dal protocollo eventi e che aiutano a festeggiare in totale sicurezza.

Per poter partecipare ad una festa è necessario essere in possesso di Green Pass.

Green Pass, come funziona

Se si scegli di affittare uno spazio eventi in esclusiva solo per la propria festa, sarà il festeggiato a doversi occupare di controllare che tutti gli ospiti siano muniti di green pass.

Mentre se organizzi la festa in un locale o in un’altra struttura sarà il personale della location ad occuparsi di controllare il green pass.

Per controllare il green pass bisogna scaricare l’apposita APP, gratuita, Verific19. L’App è disponibile sia per iOS sia per Android, e consente di controllare la validità del green pass di tutti.

Sul sito del governo si trova la procedura dettagliata.

Attenzione: in caso di un controllo, il festeggiato sarà ritenuto il responsabile tanto quanto l’ospite, in caso di mancanza di Green Pass.

Bisogna fare il tampone per una festa di 18 anni?

Per partecipare a una festa di 18 anni, così come per i ristoranti al chiuso, i cinema e le attività sportive, viene richiesto il Green Pass, tranne ai bambini che ne sono esonerati.

La mascherina sia all’aperto che al chiuso è obbligatoria anche in zona bianca, salvo nel momento in cui si è seduti a tavola.

Bisogna prevedere all’ingresso un’area con gel igienizzante, mascherine e termometro per poter misurare la temperatura ad ogni partecipante.

Non c’è un numero massimo di persone che possono partecipare alla festa di 18 anni. Il numero massimo di partecipanti varia in base alla capienza della location scelta, il dato verrà comunicato direttamente dalla location in cui si sta organizzando la festa.

Di conseguenza se la festa viene organizzata all’aperto, il limite di persone non esiste.

È obbligatorio mantenere un elenco di tutti i partecipanti, con tutti i recapiti telefonici per 14 giorni dopo la festa.

Anche tutti gli eventuali professionisti che lavoreranno alla festa di 18 anni, come il fotografo o gli animatori, sono tenuti ad avere il green pass.

Come organizzare il buffet di una festa di 18 anni in tempo di Covid

Partiamo subito con il dire che c’è il divieto di organizzare il buffet self service.

Quindi bisogna organizzare il buffet solamente con cibo e bevande monoporzione e deve esserci un cameriere dedicato, o comunque una persona dotata di Haccp, che si occupi di servire gli ospiti.

È obbligatorio l’utilizzo di posate e tovaglioli monouso, preferibilmente biodegradabili.

A tavola c’è l’obbligo di mantenere la distanza di 1 metro tra una persona e l’altra.

Attenzione: soffiare le candeline sulla torta non è più possibile! Non è una regola scritta, ma è ovvio che soffiare sulla torta che poi mangeranno tutti, è una pratica che non è più possibile attuare in tempo di Covid.

Ma come possiamo ovviare al problema? Ci si può munire di torta finta, ad esempio fatta di carta, da posizionare al centro della tavola e da utilizzare come base per le foto e per le candeline. In questo modo il rito del soffio delle candeline sarà possibile farlo. In alternativa possiamo tenere in mano una candelina da soffiare oppure evitare totalmente il soffio delle candeline.

E’ importante ricordare che ogni evento e quindi anche le feste di 18 anni, sia che siano organizzate in location esterne che in strutture private, sono soggette a controlli da parte delle forze dell’ordine, di conseguenza bisogna assolutamente fare attenzione a rispettare ogni regola del protocollo.

Inoltre bisogna precisare che queste sono le regole fino ad oggi in vigore, ma non si sa fino a quando lo saranno.

Related Post

thumbnail
hover

Il look perfetto per una festa...

Il momento tanto atteso è arrivato, il 18° compleanno è alle porte, la data della festa è stata scelta, la festa organizzata … tut...

thumbnail
hover

Le terrazze più belle di Milano...

Non c’è nulla di più bello ed esclusivo in estate che organizzare una bella festa di 18 anni in una delle meravigliose terrazze di M...

thumbnail
hover

Dove organizzare la festa di 18...

Siamo nel pieno dell’estate, le temperature sono proibitive, la maggior parte dei locali sono chiusi per ferie e dobbiamo organizzare ...